Chiesa di Mattia
La Chiesa di Mattia

Chiesa di Mattia a Budapest

Una delle bellezze più visitate di Budapest è la Chiesa di Mattia, che si trova sempre in Piazza delle Trinità. La sua costruzione ebbe più fasi, tra i secoli XIII-XV; prese la sua forma neogotica nel 1896, grazie alla restaurazione sotto la direzione di Frigyes Schulek. Gli affreshi e le vetrate sono opere di Károly Lotz, Mihály Zichy, Bertalan Székely. La chiesa custodisce la tomba del re Béla III e di sua moglie, Anna di Chattillon. La Chiesa era conosciuta anche come Chiesa dell’ Incoronazione. Furono incoronati qui tre re ungheresi. Da vedere la ricca collezione di pietre antiche, la collezione di reliquie, i ricordi d’incoronazione e i lavori d’oreficeria e le stoffe della tesoriera. Da osservare, entrando a sinistra, lo stemma di Re Matyas Corvinus ( Il corvo, sarà presente in tutti gli stemmi e nei volumi della Biblioteca Corvina.)
Molto bella anche la Cappella di Loreto, con la sua Madonna barocca e la Cripta  che contiene la lapide in marmo rosa del principe Arpad, tesori della chiesa e reliquie.
Salendo troviamo la Cappella di santo Stefano, con il suo Busto  e la rappresentazione affrescata della sua vita. Interessante anche l’ Oratorio Reale con i troni in cui furono incoronati gli Imperatori Francesco Giuseppe e Carlo IV e la riproduzione dei gioielli della corona ungherese, i cui originali sono esposti nel Museo Nazionale ungherese.